Telefoni: 019-801044 019-856737  Fax 019-820412

Condividi su FacebookCondividi su Google PlusCondividi su TwitterCondividi su LinkedIn

blefaroplastica-savona

Blefaroplastica: ridonare freschezza allo sguardo

Due interventi fondamentali: la Blefaroplastica superiore per correggere l’eccesso di pelle della palpebra superiore e la Blefaroplastica inferiore per correggere le borse sotto agli occhi (occhiaie).

Blefaroplastica Superiore Rimozione dell’eccesso adiposo della palpebra superiore.

blefaroplastica-superioreI due interventi possono essere eseguiti indipendentemente, laddove si presenti uno solo dei due principali difetti citati, ma spesso il problema della palpebra superiore e della borsa inferiore coesistono: in questo caso si interviene contestualmente su entrambi i problemi con una blefaroplastica totale.

L’intervento consiste nella rimozione della quantità di pelle in eccesso della palpebra superiore, del grasso che quasi sempre la rigonfia e talvolta di una strisciolina di muscolo orbicolare.


Le incisioni dovranno essere praticate in modo tale che la cicatrice risulti posizionata nella piegolina che si forma sopra la palpebra quando l’occhio è aperto: questo farà sì che in poco tempo diventi assolutamente invisibile.

L'ntervento si esegue  ambulatoriamente, con anestesia locale con sedazione ed ha una durata di circa 40-50 minuti.
La sutura viene rimossa dopo una settimana. Sarà  possibile, riprendere una vita normale dal giorno successivo nascondendo le eventuali ecchimosi (che scompaiono abitualmente in 7/10 giorni) con un paio di occhiali scuri. Dopo dieci giorni sarà  possibile anche utilizzare il trucco. Ritorno alle attività normali: dal giorno successivo all'intervento, con alcune precauzioni.


Blefaroplastica Inferiore Rimozione delle borse palpebrali inferiori

blefaroplastica-inferiore

Il problema delle borse palpebrali è sostanzialmente legato all’inversione della concavità delle palpebre inferiori che, gonfiate dall’eccesso di grasso, diventano convesse e provocano un’ombra sotto di esse.


Questa tecnica permette ldi rimuovere l’eccesso di grasso che causa il problema attraverso una piccola incisione nella congiuntiva, quindi senza nessuna cicatrice cutanea.

Il vantaggio non sta solo nell’assenza di cicatrici, ma soprattutto nella totale assenza del rischio di arrotondamento dell’occhio che spesso accompagna la tecnica con l’incisione esterna sottociliare, anche se eseguita da mani esperte.


L'ntervento si esegue  ambulatoriamente, con anestesia locale con sedazione ed ha una durata di circa 40-50 minuti. La sutura viene rimossa dopo una settimana.

Sarà  possibile, riprendere una vita normale dal giorno successivo nascondendo le eventuali ecchimosi (che scompaiono abitualmente in 7/10 giorni) con un paio di occhiali scuri. Dopo dieci giorni sarà  possibile anche utilizzare il trucco. Ritorno alle attività normali: dal giorno successivo all'intervento, con alcune precauzioni.

Dove Siamo

Info e Recapiti

centro-clinico-diagnostico-priamar-savona
Via Dei Partigiani, 13r
17100 Savona

Tel./Fax 019 801044 • 019 820412

norme-privacy-centroclnicopriamar  Norme sulla Privacy

Cookie Policy